Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ilva: Riva Acciaio, stop impianti atto dovuto dopo provvedimento Gip

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 16:59

Ilva: Riva Acciaio, stop impianti atto dovuto dopo provvedimento Gip

(ASCA) – Roma, 13 set – La fermata di tutti gli stabilimentidi Riva Acciaio non e’ stata ”una scelta aziendale” ma ”unato dovuto” in esecuzione del provvedimento del Gip. Loprecisa la societa’ in una nota.

”In merito alla cessazione di tutte le attivita’dell’azienda, ovvero dei suoi stabilimenti produttivi,comunicata ieri – si legge nel comunicato – Riva Acciaioprecisa che non si e’ trattato di una ”scelta” aziendale,bensi’ di un atto dovuto, cioe’ della tempestiva esecuzionedel provvedimento del GIP che, ordinando il sequestro, hasottratto alla proprieta’ la libera disponibilita’ degliimpianti e dei saldi attivi di conto corrente”.

”In ottemperanza a tale provvedimento, l’azienda hapertanto dovuto procedere con immediatezza alla messa insicurezza degli impianti” prosegue Riva Acciaio che”consapevole dell’impatto sociale provocato dalladisposizione impostale, ribadisce il proprio massimo impegnoa collaborare con tutte le Istituzioni per ricercare lemigliori soluzioni a salvaguardia dei propri lavoratori e delpatrimonio aziendale”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su