Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce: per Italia rischi crescenti a mantenere deficit/pil sotto 3%

colonna Sinistra
Giovedì 12 settembre 2013 - 10:09

Bce: per Italia rischi crescenti a mantenere deficit/pil sotto 3%

(ASCA) – Roma, 12 set – L’Italia presenta rischi di’execution” nella politica del pubblico. Lo scrive la Bcenel Bollettino di settembre. L’Eurotower ricorda che in baseai dai di fine luglio, il fabbisogno cumulato ”di 51miliardi di euro (3,3 per cento del PIL), in aumento da quasi28 miliardi (1,8 per cento del PIL) nello stesso periodo del2012. Il peggioramento, dovuto soprattutto all’erogazione disostegno al settore finanziario e al rimborso di arretrati,mette in risalto i rischi crescenti per il conseguimentodell’obiettivo di disavanzo delle amministrazioni pubblichenel 2013 (2,9 per cento del PIL)”, scrive la Bce.

men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su