Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fondi pensione: nel 2012 tornano a crescere +10%. In Italia +15,1%

colonna Sinistra
Martedì 10 settembre 2013 - 11:26

Fondi pensione: nel 2012 tornano a crescere +10%. In Italia +15,1%

(ASCA) – Roma, 10 set – I patrimoni dei 300 Fondi Pensionepiu’ grandi al mondo sono cresciuti, nel 2012, di quasi il10% (rispetto al 2% del 2011) per raggiungere un nuovo piccodi 14,0 miliardi di dollari (rispetto ai 12,7 miliardi nel2011).

E’ quanto emerge dalla ricerca P&I/Towers Watson global300 condotta dalla societa’ di consulenza Towers Watson e dauna delle principali testate specializzate americane,Pensions & Investments. La ricerca mette in evidenza che lacrescita degli asset dello scorso anno e’ tra le piu’ alteregistrate negli ultimi anni: simile a quella dell’11% del2010, ma comunque inferiore a quella eccezionale del 14%registrata nel 2007.

Negli ultimi cinque anni, la regione dell’Asia-Pacifico haregistrato il tasso di crescita composto piu’ alto (7%)rispetto a quello di Europa (6%) e Nord America (-1%); nellostesso periodo, il tasso di crescita congiunto di AmericaLatina e Africa si e’ attestato a circa l’11% , sebbene labase di partenza fosse molto piu’ bassa. L’indagine, inoltre,mostra che i principali 300 Fondi pensione al mondo detengonoal momento piu’ del 47% dell’asset globale delle pensioni.

Carl Hess, Responsabile a livello globale degliInvestimenti in Towers Watson, ha detto: ”La ripresa degliasset in gestione dei fondi pensione del 2012 e’ il risultatosia della ripresa dei mercati sia di impegni di nuovaliquidita’.

C’erano molte analogie rispetto all’anno prima – unaripresa irregolare accompagnata da occasionaleiper-volatilita’ nei mercati- ma con alcune rilevantidifferenze che, per la prima volta in cinque anni, sonomotivo di incoraggiamento.” Quanto all’Italia, AlessandraPasquoni, Responsabile dell’attivita’ di investmentconsultant per Towers Watson Italia, dichiara: ”Nel 2012, ilsistema della previdenza complementare in Italia registra unpatrimonio superiore ai 104 miliardi di euro, il 6,7 percento del PIL, con una crescita del 15,1% rispetto all’annoprecedente (a fronte di una crescita del 9% dal 2010 al2011). In particolare, i fondi pensione negoziali detengono30.174 mln di Euro (+19,4% rispetto al 2011), i fondipensione aperti 10.078 mln di Euro (+20,5% rispetto al 2011),i fondi pensione preesistenti 48.010 mln di Euro (+9,6%rispetto al 2011), i PIP ”nuovi” 16.086 mln di Euro (+41%rispetto al 2011).

com/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su