Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche: Parlamento Ue avra’ piu’ poteri su meccanismo sorveglianza

colonna Sinistra
Martedì 10 settembre 2013 - 20:42

Banche: Parlamento Ue avra’ piu’ poteri su meccanismo sorveglianza

(ASCA) – Bruxelles, 10 set – Parlamento europeo e Bancacentrale europea hanno raggiunto un accordo sul ruolo dicontrollo del Parlamento nell’ambito del meccanismo unico divigilanza bancaria. L’intesa di fatto assegna maggiori poterial Parlamento. Si tratta di un accordo rilevante, visto chegiovedi’ l’Aula riunita a Strasburgo e’ chiamata a votare itesti legislativi sull’unione bancaria. In base all’intesa raggiunta si impone l’obbligo per laBce di inviare le informazioni piu’ importanti in mano alconsiglio dei supervisori al Parlamento Ue. In secondo luogose il consiglio dei governatori dell’Eurotower respingono unadecisione del board dei supervisori, devono essere informatiil presidente del Parlamento europeo ”o il presidente dellacommissione competente” (dunque la commissione Problemieconomici, titolare dei dossier). Raggiunto anche un accordo sui vertici del meccanismounico di vigilanza bancaria: il presidente dovra’ esserenominato dal Parlamento e dal Consiglio Ue, col Parlamentoche potra’ attivare la mozione di sfiducia. Inoltre anche ilvicepresidente necessitera’ l’approvazione del Parlamento. Previsto poi l’obbligo di interrogazioni parlamentari allaBce: queste potranno essere orali o scritte, e se alcunipunti la Bce riterra’ di mantenerli confidenziali leaudizioni si terranno a porte chiuse. Ancora, la Banca centrale europea e’ tenuta a ”informareregolarmente” il Parlamento Ue circa le attivita’ disupervisione.

bne/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su