Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 5 settembre 2013 - 18:12

Giochi: Mef, mozione Senato inapplicabile

(ASCA) – Roma, 5 set – La mozione sui giochi approvata oggial Senato ”come ha spiegato il Sottosegretario all’Economia,Alberto Giorgetti, e’ inapplicabile perche’ il Governocompirebbe un atto illegittimo”.

Lo rileva il Ministero dell’Economia e delle Finanze inuna nota spiegando che il provvedimento determinerebbe ”uncontenzioso con i circa 200 operatori italiani ed esteri chehanno ottenuto la concessione; la riapertura del contenziosocomunitario, dopo due procedure di infrazione chiuse nel 2010a seguito della regolamentazione del mercato; lo spostamentoin massa di giocatori verso il mercato illegale; la perditadella possibilita’ di contrastare, con strumenti mirati, ilgioco problematico e patologico e l’accesso dei minori algioco”.

La moratoria prevista nella mozione, prosegue il Mef,”determinerebbe, inoltre, una forte diminuzione delleentrate in una fase estremamente delicata per la finanzapubblica”.

Il Governo, assicura Via XX settembre ”facendoaffidamento sul sostegno del Parlamento e ritenendo che ilParlamento stesso debba riconsiderare la posizione espressain data odierna, continuera’ a monitorare con attenzionel’efficacia delle misure gia’ introdotte per contrastare eprevenire la ludopatia, verificando anche se vi sia lanecessita’ di predisporre ulteriori interventi perrafforzarle. Intensifichera’, inoltre, le azioni di contrastoal gioco illegale e ai fenomeni di criminalita’ comunqueconnessi all’offerta e alla gestione del gioco”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su