Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Fiom, noi di nuovo esclusi, governo convochi tavolo parti sociali

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2013 - 18:29

Fiat: Fiom, noi di nuovo esclusi, governo convochi tavolo parti sociali

(ASCA) – Roma, 4 set – ”L’incontro tenutosi oggi tra ladirezione aziendale del gruppo Fiat e le organizzazionisindacali firmatarie del CCSL sul futuro produttivo edoccupazionale dello stabilimento di Mirafiori, nonostante lasentenza della Corte Costituzionale, ha confermato, ancorauna volta, l’esclusione della Fiom-Cgil dalle normalirelazioni sindacali”. Lo afferma in una nota Michele DePalma, coordinatore nazionale per la Fiom-Cgil del gruppoFiat, spiegando che ”pur giudicando positivamente ladecisione della Direzione aziendale di investire per laproduzione di un modello a Mirafiori, rimane il fatto chetale scelta arriva con tre anni di ritardo, ritardo che ilavoratori hanno pagato con decine di migliaia di ore diCassa integrazione”.

”Continuiamo a ritenere urgente – aggiunge ilsindacalista – che, su questo tema, il Governo convochi laFiat e i sindacati per avviare un confronto sul futuroproduttivo e occupazionale di Mirafiori e di tutto il GruppoFiat”.

com-drc/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su