Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Bellono (Fiom), annuncio positivo ma vogliamo sapere di piu’

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2013 - 13:54

Fiat: Bellono (Fiom), annuncio positivo ma vogliamo sapere di piu’

(ASCA) – Torino, 4 set – ”L’annuncio della Fiat sugliinvestimenti a Mirafiori non puo’ che essere positivo. Ma perdare un giudizio su cosa davvero verra’ realizzato, perche’non e’ mai la cosa migliore commentare per sentito dire,dobbiamo avere piu’ elementi che spero arriveranno a breveanche nei confronti di un’organizzazione come la Fiom dopo lenovita’ delle scorse ore sulle nostre Rsa”. E’ quantodichiara Federico Bellono, segretario torinese della Fiom,dopo l’annuncio Fiat di investimenti nello storicostabilimento torinese che da circa tre anni in modo continuoe’ investito dalla cassa integrazione e ha ridotto al minimola produzione negli ultimi 18 mesi con un solo modello ancorasulle linee, la Mito. Proprio a questo proposito Bellono sottolinea lanecessita’ di conoscere ”se si tratta di un modello grande opiccolo, a marchio Maserati o Chrysler, o Alfa, a partire daquando verra’ prodotto, con quali volumi e percio’ quantamanodopera coinvolgera”’. Una prudenza non di ”rito”,specifica Bellono visto ”che gia’ 18 mesi fa con larichiesta della cassa integrazione straordinaria perristrutturazione, vennero indicati due modelli, due piccoliSuv che poi non videro la luce e la causale della cassa vennericonvertita in riorganizzazione”. Proprio qualche dettaglio in piu’ si avra’ comunque con lanuova richiesta di cassa integrazione straordinaria, la cuiprocedura dovra’ essere avviata venticinque giorni primadella scadenza di quest’ultima tranche, prevista per il 30settembre. Secondo fonti sindacali entro venerdi’ quindi ilLingotto dovrebbe convocare le organizzazioni sindacaliterritoriali presso la Regione Piemonte.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su