Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Legge stabilita’: sindacati e Confindustria stilano le priorita’ per uscire dalla crisi

colonna Sinistra
Lunedì 2 settembre 2013 - 17:37

Legge stabilita’: sindacati e Confindustria stilano le priorita’ per uscire dalla crisi

(ASCA) – Roma, 2 set – Cgil, Cisl, Uil e Confindustria hanno sottoscritto un documento sulle priorita’ per il Paese e la sua crescita e del quale dovra’ tenere conto il governo nella stesura della prossima Legge di stabilita’. Il testo e’ stato siglato poco prima che i leader delle parti sociali firmatarie partecipassero a Genova a un dibattito sul palco della Festa del Pd. E’ necessario ”uno sforzo comune per uscire dalla crisi”, ha affermato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi. ”La crisi c’e’, ma le risposte no”, ha invece commentato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, in diretta da Genova alla festa del Pd. Il sindacalista di Corso d’Italia spiega l’importanza del documento unitario con Confindustria, Cisl e Uil: ”Nella legge di Stabilita’ non vediamo la parola giovani o lavoro o sviluppo. Per questo e’ necessario cambiare passo. Non dobbiamo piu’ essere prigionieri del dibattito, ma avere una strategia per il Paese”. int/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su