Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Imu: Bevilacqua (Anspc), si attende maggiore equita’ da Service Tax

colonna Sinistra
Lunedì 2 settembre 2013 - 15:56

Imu: Bevilacqua (Anspc), si attende maggiore equita’ da Service Tax

(ASCA) – Roma, 2 set – ”Troppo presto per dare un giudizioanche provvisorio sulla Service Tax, l’unica cosa certa stanel fatto che l’Imu prima casa con il provvedimento varato il31 agosto e’ stata abolita, ora, considerato che persistecomunque un fabbisogno finanziario per i Comuni, inizia unapartita tutta da giocare, che dovra’ essere condotta con lamassima collaborazione tra Stato, Enti Locali e Associazionidi categoria, per ottenere dalla nuova tassa maggioreequita’; passaggio obbligato e’ un aggiornamento del Catastoche analizzi la vera ricchezza, quella sostanziale, al di la’del tipo di accatastamento”. Cosi’ in un intervento, allatrasmissione Agora’ su Raitre, l’avvocato Nunzio Bevilacquadel Direttivo Associazione Nazionale Studio Problemi Credito(Anspc) Secondo Bevilacqua ”il valido piano casa contenutonel provvedimento, fa emergere il ruolo sempre piu’ centraleche puo’ assumere, salvi i criteri di prudenza, la CassaDepositi e Prestiti come leva di sviluppo per ilPaese”.”Inoltre, conclude Bevilacqua credo che con qualcheacrobazia contabile si possa rinviare l’aumento Iva per altritre mesi, ma sono urgenti degli interventi con una visione dipiu’ lungo periodo ed una consapevolezza che continuare atoccare i consumi in fase di recessione e’ un pericolosocontrosenso”.

ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su