Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • P.A.: sindacati, Dl precari piccolo passo avanti ma non basta

colonna Sinistra
Martedì 27 agosto 2013 - 14:33

P.A.: sindacati, Dl precari piccolo passo avanti ma non basta

(ASCA) – Roma, 27 ago – ”Il Dl approvato ieri e’ un atto nonrisolutivo, un piccolo passo in avanti. Il Governo Letta e ilMinistro Gianpiero D’Alia dovranno dimostrare con i fatti laveridicita’ degli impegni presi. Senza risorse, con gliattuali vincoli di bilancio e il blocco del turn overintatti, i risultati rischiano di essere molto deludenti”.

Con una nota congiunta Rossana Dettori, Giovanni Faverin,Giovanni Torluccio e Benedetto Attili – segretari generali diFp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e Uil-Pa – commentanol’approvazione in Consiglio dei Ministri del Dl che prevedemeccanismi di stabilizzazione tramite concorso per i precaridelle pubbliche amministrazioni.

”Abbiamo apprezzato anche pubblicamente il cambio dipasso da parte del Governo e del Ministro D’Alia. -aggiungono i quattro sindacalisti – ma adesso agli impegnipubblici devono seguire risultati. Non vorremmo trovarci perl’ennesima volta di fronte a proclami tanto seducenti quantoeffimeri. Il rischio e’ di creare aspettative per poidisattenderle, come gia’ successo in passato”.

”Attendiamo una convocazione per poter discutere neldettaglio le prossime iniziative su questo fronte e trovarestrumenti che garantiscano l’occupazione degli oltre 150milaprecari delle pubbliche amministrazioni. Da solo – concludonoDettori, Faverin, Torluccio e Attili – il Dl non basta”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su