Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Banca, nuovo management estraneo a procedimenti

colonna Sinistra
Venerdì 23 agosto 2013 - 19:45

Mps: Banca, nuovo management estraneo a procedimenti

(ASCA) – Roma, 23 ago – Il nuovo management della Banca Montedei Paschi di Siena e’ estraneo ai procedimentiamministrativi di cui e’ oggetto la banca. Lo precisa lostesso Istituto senese in una nota diffusa dopo quantoaffermato del Codacons in tal senso e definito ”destituitodi ogni piu’ elementare fondamento”.

”Occorre preliminarmente ribadire che i procedimentiamministrativi di cui la Banca e’ parte non riguardano inalcun modo il nuovo management – si legge in una nota – laBanca si configura quale mera obbligata in solido alpagamento di sanzioni amministrative che sono statecomminate, o saranno comminate, unicamente nei confronti diesponenti della precedente gestione. A riguardo e’ chiaro edunivoco il recente procedimento di chiusura delle indaginipreliminari emesso dalla Procura della Repubblica di Siena,in merito ai fatti asseriti dal Codacons, che indaga laBanca, ai sensi e per gli effetti della Legge 231/01,unicamente con riferimento a condotte perpetrate da esponentidella precedente gestione, senza alcun coinvolgimento delnuovo management che si e’ anzi contraddistinto non solo peraver avviato l’opera di risanamento in un contestoparticolarmente complicato ma anche per avere collaborato,sin dal momento dell’insediamento, con le Autorita’competenti fornendo, anche di iniziativa, alle Autorita’stesse tutte le informazioni che si sono di volta in voltarese disponibili”. ”Peraltro – prosegue Mps – con specifico riferimento allasegnalazione effettuata da CONSOB alla Procura dellaRepubblica di Siena questa non e’ stata considerata rilevantee nel contempo non risulta alla Banca l’esistenza di alcunaindagine a carico del nuovo management”. Infine Banca Monte dei Paschi di Siena ”non puo’ nonrilevare l’ingiustificata e continua aggressione che prosegueda mesi da parte del Codacons le cui ”azioni” non hannotrovato alcun accoglimento da parte di qualsivoglia autorita’e che giunge oggi a fornire notizie false, lesive eoltretutto fuorvianti e potenzialmente idonee ad influenzareil prezzo del titolo azionario. In virtu’ di quanto sopraBanca Monte dei Paschi di Siena, quale persona giuridica,nonche’ il Presidente Alessandro Profumo e l’AmministratoreDelegato Fabrizio Viola, a titolo personale, intendonotutelare la corretta informativa di mercato, la propriareputazione e tutti i propri diritti innanzi alle competentiAutorita’ a fronte della continua ed ingiustificata attivita’di diffamazione effettuata dal Codacons che rispondera’ nellesedi opportune delle proprie gratuite ed inopinateasserzioni”.

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su