Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Dl Fare: Mit, da oggi sconto su multe pagate subito. Una buona notizia

colonna Sinistra
Mercoledì 21 agosto 2013 - 19:18

Dl Fare: Mit, da oggi sconto su multe pagate subito. Una buona notizia

(ASCA) – Roma, 21 ago – ”Una buona notizia per i cittadini.

Lo sconto per chi paga subito una multa stradale da oggi e’realta”’. Il ministero delle Infrastrutture e Trasportispiega in una nota la novita’ introdotta dal Dl Fareconvertito in legge.

Chi prende una multa stradale e da due anni non ha avutodecurtamento dei punti sulla patente, e la paga entro 5giorni, spiega il ministero, ottiene uno sconto del 30% sullacifra da versare. ”Fermo restando che la multa perinadempienza al Codice rimane un necessario strumentodissuasivo – prosegue il ministero -, il nuovo dispositivodello sconto vuol dire meno vessazione sui cittadini,possibilita’ di risorse immediatamente spendibili da partedegli Enti Locali e snellimento dei Processi civili graziealla riduzione dei ricorsi sui verbali”. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale avvenuta ieri,20 agosto, entra infatti in vigore la Legge 9 agosto 2013 n*69, di conversione del Decreto Legge ”del Fare”. Tra lenovita’ introduce infatti lo sconto del 30% sulle infrazionial Codice della Strada il cui pagamento avviene entro 5giorni dalla contestazione e notifica, con l’esclusione diquelle che prevedono la sanzione accessoria della sospensionedella patente o la confisca del veicolo e quelle cherivestono carattere penale. La riduzione del 30% si applica solo sulla sazioneeffettiva prevista dal codice, e quindi non si puo’ usufruiredella stessa agevolazione per le spese di notifica. Pernotifica si intende la ricezione al domicilio delproprietario del veicolo di un verbale relativo ad unaviolazione commessa e non contestata al conducente, comeaccade ad esempio per gli autovelox o il tutor. Percontestazione si intende invece quando il conducente vienefermato e messo immediatamente a conoscenza dell’infrazionecommessa. Se la pattuglia e’ dotata di POS collegato, sara’possibile anche pagare immediatamente la sanzione. Nel casoin cui il pos non fosse disponibile, rimangono tutti i canalinormalmente previsti per il pagamento delle sanzioni come leposte o le banche. Sara’ possibile inoltre evitare le spesedi notifica grazie ad un Decreto Interministeriale di futuraemanazione, che regolamentera’ la possibilita’ di ricevere lanotifica attraverso la posta elettronica certificata. Possono beneficiare dello sconto tutti i conducenti oproprietari a prescindere dai punti posseduti sulla patente.

Una volta pagata una sazione, con o senza lo sconto del 30%,viene meno il diritto a presentare ricorso al Giudice di Paceo al Prefetto. L’importo della sanzione non puo’ esserearrotondato e si deve prestare attenzione a pagare l’importoesatto della sanzione. Chi dovesse sbagliare l’importo, oltrea perdere lo sconto del 30%, potrebbe perdere anche ildiritto al pagamento in misura ridotta.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su