Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Weidmann, uscita di un paese dall’euro sarebbe pericolosa

colonna Sinistra
Mercoledì 21 agosto 2013 - 12:44

Crisi: Weidmann, uscita di un paese dall’euro sarebbe pericolosa

(ASCA-AFP) – Roma, 21 ago – L’uscita di un paesedall’Eurozona sarebbe pericolosa. Lo ha ribadito ilpresidente della Bundesbank, e membro del board della Bce,Jens Weidmann, in un’intervista al mensile tedesco Capital.

”Quello che mi irrita e’ l’incoscienza della gente cheevoca questo scenario” ha detto ”l’uscita dall’euro avrebbeconseguenze gravi sia per i paesi che facessero questa sceltache per tutti gli altri”.

”L’unione monetaria non e’ come un club in cui si puo’facilmente lasciare per poi magari rapidamente iscriversi dinuovo” ha ricordato Weidmann ”E chiunque ipotizzi questosottovaluta le interconnessioni tra le diverse economiedell’eurozona”. ”Un’uscita dall’euro – ha concluso – avrebbe ancheconseguenze di vasta portata per le nostre banche e le nostreeconomie”.

fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su