Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Malpensa: Ocse, penalizzato da Linate e da lontananza Milano

colonna Sinistra
Martedì 13 agosto 2013 - 13:31

Malpensa: Ocse, penalizzato da Linate e da lontananza Milano

(ASCA) – Roma, 13 ago – Quando si sceglie di costruire unnuovo aeroporto, la questione da porsi e’ cosa fare delleattivita’ degli scali gia’ esistenti nel territorio. Loscrive l’Ocse in un ”discussion paper” dedicato allestrategie aeroportuali nell’era dei multi-hub, spiegando che”aprire un nuovo aeroporto, lasciando in attivita’ quellogia’ esistente espone a un rischio di forte sottoutilizzodella nuova struttura, anche se il vecchio impianto e’ vicinoalla massima capacita”’.

”I vecchi aeroporti – aggiunge l’Ocse – si trovanoinoltre in una posizione piu’ conveniente con il centrocitta’ e sono saldamente integrati nell’economia regionale.

Quando le compagnie fanno le loro scelte, non possono poidecidere di passare alla nuova struttura”.

”Il caso di Milano Malpensa rispetto a Linate – concludel’Ocse – illustra molto bene i rischi legati allarealizzazione di una struttura molto lontana dal centrocittadino, mentre il vecchio aeroporto rimane in attivita”.

sen/sat

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su