Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Governo:Anspc a Cgia, pericolo stangata anche se dura. Deve fare riforme

colonna Sinistra
Sabato 10 agosto 2013 - 16:18

Governo:Anspc a Cgia, pericolo stangata anche se dura. Deve fare riforme

(ASCA) – Roma, 10 ago – ”Le famiglie italiane stannopagando, assieme alle Pmi, il prezzo piu’ alto diun’estenuante attesa sugli esiti di decisioni, riguardo IMU,IVA e Tares. Se le ipotesi di ‘razionalizzazione’ potrebberoportare verso ‘lidi’ finanche piu’ iniqui di una sempliceeliminazione IMU con ripristino dell’Ici, l’introduzione ditasse ‘onnicomprensive’ sui servizi potrebbe nascondere,nella minore trasparenza da ‘aggregazione’, ulteriori aggravisui cittadini”.

Cosi’, l’avvocato Nunzio Bevilacqua del DirettivoAssociazione Nazionale Studio Problemi Credito (Anspc).

Secondo Bevilacqua ”stiamo dando gia’ per assunte,proseguendo per questa strada, delle riforme la cui efficaciae’ strettamente legata – si legge in una nota – a una unaprospettiva di medio-lunga durata e la cui ontologicatemporaneita’ di intervento potrebbe evitare una stangata aicittadini nell’ultimo quadrimestre dell’anno ma per darla – econ gli interessi – nel primo semestre del 2014”.

”Il Governo non deve cadere non perche’ ci sarebbe unastangata, cosa che vi potrebbe essere anche nel caso diinattivita’, ma perche’ questo e’ il banco di prova di quelletanto decantate riforme, il momento di approfittare delsemestre europeo e di quei venti di ripresa che necessitanodi ”vele” pronte ad accoglierli”.

com-lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su