Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia: trasportate oltre 4,5 mln persone tra giugno e luglio

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 11:08

Alitalia: trasportate oltre 4,5 mln persone tra giugno e luglio

(ASCA) – Roma, 9 ago – Alitalia ha trasportato nel periodotra giugno e luglio oltre 4 milioni e mezzo di passeggeri. Locomunica una nota del gruppo, secondo cui nei primi 5 giornidi agosto, la compagnia ha gia’ trasportato 393.716passeggeri, con un cabin factor del 77,2% in aumento del 3,3%rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In questaprima parte del mese Alitalia ha registrato una regolarita’del 100% ed una puntualita’ del 83,3%. Nel mese di luglio la regolarita’ e la puntualita’ sisono mantenute su altissimi livelli: 87,1% la puntualita’,99,9% la regolarita’. Tutte le nuove destinazioniinternazionali di Alitalia hanno registrato ottimi valori diriempimento, con punte di eccellenza per Copenhagen, Bilbao,Cracovia e Ekaterinburg. In Italia le mete piu’ gettonate sono state quelle versoil Sud Italia, in particolare Sicilia, Puglia e Calabria.

Molte prenotazioni anche per i voli Alitalia verso ledestinazioni turistiche della Grecia e della Spagna. InRussia si evidenzia una crescita di traffico nei mesi digiugno e luglio favorita dall’incremento di capacita’ edall’apertura della nuova rotta Roma Fiumicino -Ekaterinburg. Sui collegamenti intercontinentali tra le metedi Alitalia di maggior successo: Rio de Janeiro, Miami, NewYork, Los Angeles, Chicago, Caracas, Abu Dhabi, Buenos Airese Tokio.

Alitalia sta intanto registrando un aumento di trafficosul suo hub di Roma Fiumicino. Sono stati piu’ di 3 milioni ipasseggeri trasportati nei mesi di giugno e luglio 2013, conuna crescita del 2,7 % rispetto al medesimo periodo del 2012.

Il trend di crescita continuera’ anche nei mesi di agosto esettembre 2013, dove sono gia’ prenotati sulle tratte da/perRoma Fiumicino quasi 2 milioni e mezzo di passeggeri, con unacrescita complessiva del 3% rispetto allo stesso periodo del2012.

Nei primi sei mesi del 2013, nonostante l’industria deltrasporto aereo abbia perso su Roma circa 554.000 passeggeririspetto al primo semestre 2012, Alitalia ha sostanzialmentemantenuto gli stessi volumi, con una flessione di solo28.000 passeggeri. Questo ha permesso alla Compagnia diaumentare la propria quota di mercato su Roma Fiumicino dicirca un punto percentuale, con un aumento sul domestico dal69% al 72,3%, e sull’internazionale dal 26,1% al 27,2%. L’ottimo risultato di Alitalia sull’hub di Roma Fiumicinoe’ stato raggiunto grazie al miglioramento delle performancedi riempimento degli aerei e all’avvio di nuove rotteinternazionali e intercontinentali, tra le piu’ importantiper mole di traffico Abu Dhabi. Nel nuovo Piano Industriale 2013-2016, Alitaliacontinuera’ ad investire su Roma Fiumicino. Per rilanciarel’attrattiva del hub nazionale e intercontinentale sonopreviste l’apertura di nuove rotte di lungo raggio ad altopotenziale di traffico da/per l’Italia, ed una forte edinnovativa politica commerciale, pianificata per attrarrevolumi crescenti di passeggeri.

Da ottobre 2013 con l’avvio dell’ orario invernale,partira’ inoltre il processo di Re-Hubbing di RomaFiumicino.

Questo processo consiste nella riorganizzazione eottimizzazione delle fasce orarie dei voli nazionali,internazionali e intercontinentali di Alitalia in partenza ein arrivo a Fiumicino, con l’obiettivo di migliorare laqualita’ del servizio al passeggero.

com-fch/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su