Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fastweb: nel 1* sem. cresce base clienti ma ricavi in lieve calo

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 08:32

Fastweb: nel 1* sem. cresce base clienti ma ricavi in lieve calo

(ASCA) – Roma, 7 ago – Clienti in crescita ma ricavi inleggera flessione per Fastweb nei primi sei mesi dell’anno. Iricavi industriali si attestano a 785 milioni di euro, inlieve calo rispetto al risultato comparabile di un anno primadi 798 milioni di euro (-1,6%). I dati – spiega l’azienda inuna nota – sono al netto dei ricavi da hubbing a bassamarginalita’, sui quali l’azienda ha avviato una politica diriduzione programmata. Al lordo di tale voce, i ricavi totalisono stati rispettivamente di 810 e 853 milioni. La business unit dedicata alla clientela residenziale hacontribuito positivamente alla dinamica del fatturato, con unincremento del giro d’affari di 7 milioni di euro rispetto aun anno fa. A giugno la base clienti dell’operatore in fibra ottica haraggiunto quota 1,89 milioni, in crescita del 12,8%, ovvero214 mila clienti in piu’ rispetto a 1,67 milioni di un annoprima. Fastweb si conferma primo operatore italiano percrescita nel numero di clienti a banda larga. Il successo conseguito nelle attivita’ commerciali per lefamiglie e la stabilita’ dei risultati nel segmento diclientela aziendale, in cui Fastweb realizza circa la meta’del proprio giro d’affari, permettono alla Societa’ diconfermare gli obiettivi 2013.

L’andamento del margine lordo (EBITDA) rispecchia lapolitica di investimenti e crescita dell’azienda e l’impegnocommerciale sostenuto nel semestre: l’EBITDA si e’ attestatoa 210 milioni di euro, in riduzione di 22 milioni di eurorispetto a un anno prima, principalmente in seguito allemaggiori risorse dedicate alle attivita’ di marketing e dilancio della nuova offerta in fibra. ”Oggi Fastweb sta coraggiosamente investendo nellacrescita in un momento di mercato particolarmente complesso -ha dichiarato Alberto Calcagno, Amministratore Delegato – e inumeri che presentiamo dimostrano che famiglie e aziendeitaliane stanno rispondendo al nostro sforzo come speravamo.

Siamo stati i primi nel 2000 a portare la fibra ottica inItalia. Oggi, fedeli a quella visione, la stiamo estendendo a5,5 milioni di famiglie e imprese. Riceviamo ogni giornorichieste di cittadini e amministrazioni locali per essereinclusi nel piano FASTWEB per la bandaultralarga. La crescitacostante del numero dei nostri clienti testimonia il bisognodel Paese per questo indispensabile strumento di crescita”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su