Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Terziario: contratto dirigenti prorogato a fine 2014

colonna Sinistra
Venerdì 2 agosto 2013 - 12:17

Terziario: contratto dirigenti prorogato a fine 2014

(ASCA) – Roma, 2 ago – Confcommercio e Manageritalia hannofirmato l’accordo che proroga la vigenza dell’attualecontratto dirigenti del terziario, in scadenza il 31/12/2013,sino al 31/12/2014. Una decisione frutto di complessiapprofondimenti tra le parti, da tempo al lavoro per trovareuna soluzione utile alle 8.000 imprese e ai 20.000 dirigentiinteressati.

Un’innovazione nei modi e nei termini, visto che, bloccatigli aumenti contrattuali per un anno, si e’ proceduto a unintervento di manutenzione del welfare contrattuale, al finedi traghettare il prossimo rinnovo. Importante la decisionedi continuare, senza contributi aggiuntivi per le imprese e idirigenti, i progetti di politiche attive in essere persupportare il ricollocamento dei dirigenti disoccupati e lacompetitivita’ delle imprese, anche facilitandone l’incontrosu progetti e esigenze specifiche attraverso il programmaManagerattivo e ManagerinImpresa. E’ inoltre previstal’apertura di un tavolo permanente di discussione sui temidella bilateralita’ e del welfare contrattuale.

”Confcommercio e Manageritalia – si legge nel testodell’accordo – intendono consentire la definizione di unquadro di riferimento contrattuale, finalizzato a meglioaffrontare la situazione di crisi che ancora colpisce ilsettore del terziario di mercato nel suo complesso. Le partiriconoscono la necessita’ di affrontare le nuove sfideindotte dalle profonde trasformazioni che investono leimprese e il lavoro manageriale e percio’ intendonoadoperarsi per un rilancio del welfare e della bilateralita’come leva strategica competitiva”.

Il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, e ilpresidente di Manageritalia, Guido Carella, esprimonosoddisfazione per l’intesa raggiunta che sancisce la volonta’comune dei firmatari di dare oggi una risposta molto concretadi certezza, in un quadro economico ancora troppo grave, conl’obiettivo di lavorare parallelamente verso un futuro diripresa che si auspica vicino.

com/rf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su