Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Alitalia: compagnia investe su Catania con nuove tariffe e destinazioni

colonna Sinistra
Giovedì 1 agosto 2013 - 15:43

Alitalia: compagnia investe su Catania con nuove tariffe e destinazioni

(ASCA) – Roma, 1 ago – L’Alitalia punta sulla Sicilia eCatania in paerticolare. Al termine di un incontrodell’amministratore delegato di Alitalia, Gabriele DelTorchio, con il sindaco di Catania, Enzo Bianco, la compagniaha annunciato che manterra’ 14 aerei nell’isola, 8 dei qualia Fontanarossa, con le destinazioni internazionali, serviteda AirOne, che passeranno da 8 a 10. A Fontanarossa sara’anche creata una base organizzativa e commerciale perpotenziare l’offerta turistica.

Annunciata anche una nuova tariffa su misura che sara”attiva da ottobre: la tariffa per le famiglie. Anche lecoppie con figli potranno usufruire di tariffe vantaggioseper l’Italia e per l’Europa, tariffe acquistabili senza largoanticipo e che danno diritto a tutti i servizi tipici diAlitalia: bagaglio, check-in in aeroporto in alternativa aquello on-line, assegnazione del posto a bordo, snack ebibite e l’accumulo di miglia.

”LiIsola – ha detto Del Torchio – diventa un assetstrategico fondamentale per Alitalia e miglioreremo i serviziper i Siciliani e per chi giunge in Sicilia”.

”Avevamo formulato – ha aggiunto Bianco – la richiesta dicollegamenti da Catania sia nazionali che internazionali e larisposta e’ stata molto positiva. Forte e’ la vocazioneinternazionale della parte orientale della Sicilia e perquesto abbiamo chiesto di avere delle tratte di medioraggio.

Mi faro’ promotore di un incontro tra i vertici di Alitalia eil presidente della Regione Rosario Crocetta anche perlanciare, coinvolgendo il governo nazionale e insieme contutti i sindaci siciliani, la battaglia per la cosiddetta’continuita’ territoriale’, che darebbe la possibilita’ aisiciliani di viaggiare in aereo a costi estremamentecontenuti come gia’ avviene in Sardegna”.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su