Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 18:45

Sistri: Confartigianato, Governo lo abolisca

(ASCA) – Roma, 30 lug – ”Il Presidente della CommissioneAmbiente della Camera l’On. Ermete Realacci ha colto quantoConfartigianato sostiene da tempo: se il Sistri non funzionae’ meglio cambiare rotta. Ora attendiamo la risposta deiMinistri dell’Ambiente Orlando e dello Sviluppo EconomicoZanonato alle indicazioni espresse nell’interrogazioneparlamentare presentata dallo stesso Realacci”. Cosi’ il segretario generale di Confartigianato CesareFumagalli sottolinea la necessita’ di ”superare il Sistriche ha prodotto soltanto inefficienze, complessita’ e inutilicosti per le imprese chiamate ad attuarlo. Negli ultimi treanni il Sistri e’ costato agli imprenditori italiani 250milioni di euro e non ha mai funzionato. Per questo vacompletamente riprogettato e sostituito con un nuovo sistemadi tracciabilita’ dei rifiuti pericolosi che risponda acriteri di efficienza, trasparenza, economicita’ esemplicita”’. ”I motivi della mancata attuazione – spiega Fumagalli -sono le procedure complicate e costose, i problemi e ritardinella distribuzione dei dispositivi USB e nell’installazionedelle black box, i malfunzionamenti , i continui correttivilegislativi e procedurali”. ”Nessuno – sostiene Fumagalli – mette in dubbio lanecessita’ di combattere le ecomafie. Ma bisogna riuscire afarlo con modalita’ semplici in capo alle imprese pergarantire una gestione efficiente e poco costosa ed efficacirisultati: Facciamo come hanno fatto gli altri grandi Paesidell’Europa”. com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su