Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Fismic, Zanonato non strizzi l’occhio alla Fiom

colonna Sinistra
Giovedì 25 luglio 2013 - 15:09

Fiat: Fismic, Zanonato non strizzi l’occhio alla Fiom

(ASCA) – Torino, 25 lug – ”Non c’e’ nessun nuovo tavolo sulsettore automotive, al contrario di quanto ha detto ilministro Zanonato in visita alla Maserati di Grugliasco”. Loafferma il Segretario Generale della Fismic, Roberto DiMaulo, in merito alle dichiarazioni del titolare deldicastero dello Sviluppo Economico. ”Si tratta semplicemente- prosegue Di Maulo – del recupero di una carenza delprecedente governo in quanto l’allora ministro Passera avevaassunto nel febbraio scorso un impegno in tal senso nel corsodi un incontro con Fiat”.

”Questa inadempienza del governo – continua il Segretariodella Fismic – che si era impegnato ad adottare misureconcrete di detassazione alle aziende che esportano fuoriarea Ue, non puo’ essere fatta passare come nuovo tavolo.

Attendiamo da febbraio di venire convocati, ma finora nessunolo ha fatto”. ”A meno che – sottolinea il leader Fismic -il tentativo del ministro Zanonato non sia un subdoloespediente per mescolare questioni di politica industrialecon la nota questione della rappresentanza sollevata dallasentenza della Corte Costituzionale”. ”Se si voglionomescolare argomenti tra loro diversi – conclude Di Maulo – alfine di ottenere un surrettizio sostegno alla Fiom per un suoritorno ai tavoli negoziali con la Fiat, diciamo subito alministro che noi non ci stiamo.

L’argomento della rappresentanza spetta esclusivamente allegislatore, cioe’ al Parlamento, come stabilito in manierain equivoca dalla sentenza della Consulta”.

com/eg/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su