Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Bce: Fmi, faccia nuovi prestiti triennali alle banche

colonna Sinistra
Giovedì 25 luglio 2013 - 15:08

Bce: Fmi, faccia nuovi prestiti triennali alle banche

(ASCA) – Roma, 25 lug – Gli interventi della Bce a favoredella banche dell’Eurozona, in special modo di quelleappartenenti ai paesi periferici, ha consentito, con iprestiti triennali (Ltro) di ridurre il deficit di raccoltadopo che, per l’avversione al rischio, i tradizionali canalidi funding si erano chiusi. Lo spiega il Fondo MonetarioInternazionale nel tradizionale rapporto Articolo IV dedicatoall’Eurozona.

”Considerando il rapporto prestiti/depositi, le bancheitaliane hanno un deficit di raccolta intorno a 200 miliardi,quelle spagnole di 400 miliardi”.

La Bce, dopo i due Ltro (dicembre 2011 e marzo 2013),attualmente rifinanzia il sistema bancario con operazioni conprestiti di durata massima trimestrale che pero’ hanno duesvantaggi: implica un costante rinnovamento del prestito ognitre mesi e non risolve il disallineamento tra le scadenze deinuovi prestiti delle Bce (trimestrali) e le attivita’ conscadenze piu’ lunghe, un mixmatch che si traduce ”in unincentivo al deleverage”, scrive il Fondo.

‘In questo contesto, ulteriori Ltro (prestiti triennali ocomunque a piu’ lunga scadenza, ndr) da parte della Bce didimensioni simili a quelli gia’ accordati potrebbero essereutili anche per promuovere l’offerta di credito”all’economia reale.

men/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su