Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Recordati: siglato accordo per acquisizione 90% di Opalia Pharma

colonna Sinistra
Mercoledì 24 luglio 2013 - 16:20

Recordati: siglato accordo per acquisizione 90% di Opalia Pharma

(ASCA) – Roma, 24 lug – Il gruppo farmaceutico Recordati hasiglato l’accordo per l’acquisizione del 90% del capitale diOpalia Pharma S.A., societa’ farmaceutica tunisina con sedead Ariana, nella periferia di Tunisi. La transazione, il cuivalore (enterprise value) e’ di 80 milioni di Dinaritunisini (circa 37 milioni di euro), sara’ interamentefinanziata con la liquidita’ disponibile. Il closing dellatransazione, previsto entro i prossimi mesi, e’ subordinatoall’autorizzazione delle autorita’ tunisine. Lo comunica unanota della societa’.

Opalia Pharma e’ stata costituita nel 1988, occupal’ottava posizione nel mercato farmaceutico tunisino ed e’ laterza societa’ farmaceutica nazionale. La societa’commercializza farmaci con i propri marchi e ha prodottileader nelle aree terapeutiche dermatologica,gastrointestinale e respiratoria. Opalia produce la maggiorparte dei suoi medicinali in un moderno stabilimentocertificato cGMP specializzato nella produzione di formeliquide e semi-solide. La societa’ ha 322 dipendenti e levendite previste per il 2013 sono di circa 40 milioni didinari (circa 18,5 milioni di euro). ”L’acquisizione di Opalia Pharma rappresenta un ulteriorepasso nella strategia di rafforzare la nostra presenza neimercati emergenti. Recordati gia’ opera con successo neipaesi nord-africani attraverso le sue attivita’ diesportazione. Questa acquisizione rappresenta una piattaformastrategica per stabilire una presenza diretta nella zona conl’obiettivo di estendere la propria copertura anche nei paesicentro-africani e negli stati del Golfo”, ha dichiaratoGiovanni Recordati, Presidente e Amministratore Delegato delgruppo farmaceutico italiano.

red/men

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su