Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Acli lancia Reis, 6 mld in 4 anni per famiglie poverta’ assoluta

colonna Sinistra
Mercoledì 24 luglio 2013 - 12:24

Crisi: Acli lancia Reis, 6 mld in 4 anni per famiglie poverta’ assoluta

(ASCA) – Roma, 24 lug – ”I soggetti che daranno vita al’Patto aperto contro la poverta” intendono operare per unobiettivo che a tutti gli effetti deve essere considerato traquelli strategici per l’uscita del Paese dalla crisi”. Loafferma Gianni Bottalico, presidente nazionale delle Acliall’incontro organizzato in collaborazione con la Caritas perpresentare il progetto del Reddito d’inclusione sociale(Reis).

Il Reis, viene spiegato, e’ una misura nazionale rivolta atutte le famiglie che vivono in poverta’ assoluta. Ognifamiglia riceve mensilmente una somma pari alla differenzatra il proprio reddito e la soglia Istat della poverta’assoluta. Insieme al contributo monetario gli utenti ricevonoi servizi di cui hanno bisogno. Il Reddito d’inclusionesociale e’ introdotto gradualmente, lungo un camminoarticolato in quattro annualita’. Nell’ipotesi chel’introduzione cominci nel 2014 la misura andra’ a regime nel2017. La spesa pubblica dedicata ammonta – a regime, cioe’ apartire dal quarto anno – a 6 miliardi e 62 milioni di euro.

Nel primo anno a 900 milioni. Per quanto riguarda lestrategie di finanziamento ”accettiamo solo quellecompatibili con equita’ ed efficienza. Se si vuole i soldi sitrovano”, spiega Cristiano Gori, docente dell’Universita’Cattolica di Milano, che ha elaborato la proposta del Reis.

ceg/fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su