Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Telecom: Antitrust, governance, tempo e costi nodi scorporo rete (1 Upd)

colonna Sinistra
Martedì 23 luglio 2013 - 16:09

Telecom: Antitrust, governance, tempo e costi nodi scorporo rete (1 Upd)

(ASCA) – Roma, 23 lug – ”Al momento” l’operazione discorporo della rete da Telecom Italia ”cosi’ come annunciatapresenta alcuni nodi da sciogliere: la governance, il gradodi allentamento dei vincoli regolatori, i tempi direalizzazione e i costi dell’operazione”.

Lo ha detto il presidente dell’Antitrust, GiovanniPitruzzella, in audizione alla Commissione Lavori Pubblici alSenato. Il profilo di maggior rilievo, osserva l’Antitrust,riguarda certamente la governance” della newco in cuiconfluira’ la rete, in quanto da questa dipende lapossibilita’ di garantire l’effettiva parita’ di accesso tragli operatori. Un altro nodo che si pone, secondo l’Authority, e’ quellodella futura regolamentazione. Come noto, la stessa Telecomha condizionato l’operazione di societarizzazione ad unsostanziale allentamento dei vincoli regolamentari relativinon solo alle condizioni di accesso, ma anche alle offertepraticate alla clientela finale. Di fronte ad una simileprospettiva i concorrenti hanno richiesto, ancheall’Autorita’, condivisibilmente, che tale operazione siaccompagni ad adeguate garanzie di accesso alla rete neutralee basato sulle medesime condizioni di fornitura per tutti glioperatori, in altri termini che si realizzi effettivamentel’Equivalence of Input.

Riguardo ai tempi si ricorda che l’operazionerichiederebbe dai 24 ai 30 mesi per essere completata. Nelfrattempo occorre che il quadro regolamentare mantenga lecondizioni di accesso al momento effettivamente prevalenti.

Un ultimo, ma non meno rilevante, aspetto e’ costituitodai costi dell’operazione derivanti, non solo dallanecessita’ di adeguamento di sistemi ed apparati, ma anchedalla circostanza per cui nella contabilita’ di Opacconfluiranno i costi regolamentari attribuiti ai servizi diaccesso. La corretta valutazione degli stessi appare quindiquanto mai rilevante al fine di operare una correttaallocazione dei costi complessivi dell’operazione. fch/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su