Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Carburanti: QE, prosegue tregua dei prezzi sulla rete nazionale

colonna Sinistra
Venerdì 19 luglio 2013 - 08:50

Carburanti: QE, prosegue tregua dei prezzi sulla rete nazionale

(ASCA) – Roma, 18 lug – Prosegue la sostanziale tregua sullarete carburanti nazionale. I mercati fanno registrare infattiun rialzo contenuto sul diesel e un ribasso sulla benzina chenon si traducono in mutamenti per i prezzi raccomandati.

Al riguardo, dunque, si segnalano soltanto aggiustamenti alivello di pricing locale. I prezzi praticati sul territoriosono anch’essi stabili. Se il trend internazionaleproseguisse, tuttavia, si potrebbe avere qualche sorpresapositiva sulla ”verde”.

Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamentea 1,839 e 1,741 euro/litro (Gpl a 0,797). Le ”punte” inalcune aree del Paese sono, per la ”verde” fino a 1,879euro/litro, il diesel a 1,761 e il Gpl a 0,822.

La situazione piu’ nel dettaglio a livello Paese (semprein modalita’ ”servito”), secondo quanto risulta in uncampione di stazioni di servizio che rappresenta lasituazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vedeil prezzo medio praticato della benzina che va oggidall’1,821 euro/litro di Eni all’1,839 di Tamoil (no-logo a1,723). Per il diesel si passa dall’1,723 euro/litro sempredi Eni all’1,741 di Tamoil (no-logo a 1,610). Il gpl infinee’ tra 0,782 euro/litro di Shell e 0,797 ancora di Tamoil(no-logo a 0,740).

com-fgl/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su