Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Confcommercio, quadro Istat su poverta’ allarmante

colonna Sinistra
Mercoledì 17 luglio 2013 - 15:11

Crisi: Confcommercio, quadro Istat su poverta’ allarmante

(ASCA) – Roma, 17 lug – ”Quello fornito dall’Istat e’ unquadro allarmante sul peggioramento avvenuto nell’ultimo annodella situazione sociale del paese che delinea un contestoaddirittura peggiore rispetto alle stime, gia’ negative, cheavevamo elaborato a marzo. Secondo le nostre previsioni,infatti, gli individui in condizione di poverta’ assolutaavrebbero toccato i 4 milioni circa nel 2013, ma il datoodierno indica come gia’ nel 2012 si sia toccata la sogliarecord dei 4,8 milioni (1,4 milioni in piu’ rispetto al 2011)con un salto che non si era verificato da quando si disponedi statistiche ufficiali”. Questo il commento dell’UfficioStudi Confcommercio ai dati sulla poverta’ in Italia nel 2012diffusi oggi dall’Istat.

”Ad oggi – prosegue la nota – il 6,8% delle famiglie(5,2% nel 2011) vive in condizione di poverta’ assoluta,fenomeno che interessa ormai l’8% della popolazione, e ilpeggioramento delle condizioni di vita interessa in misuradiffusa tutto il territorio. Ma, rispetto al 2007, lapoverta’ assoluta e’ addirittura raddoppiata e questa e’ ladrammatica cartina di tornasole della portata di una crisieconomica che e’ diventata crisi dell’intero corposociale”.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su