Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ricerca: Lo Bello (Confindustria), valutazione Anvur scelta di civilta’

colonna Sinistra
Martedì 16 luglio 2013 - 17:33

Ricerca: Lo Bello (Confindustria), valutazione Anvur scelta di civilta’

(ASCA) – Roma, 16 lug – ”La valutazione della qualita’della ricerca (Vqr) e’ una scelta di civilta’ el’introduzione di procedure di valutazione per le nostreuniversita’ costituisce uno strumento di forte evoluzione delsistema formativo italiano”, cosi’ Ivan Lo Bello,vicepresidente per l’education di Confindustria, hacommentato i risultati della valutazione della qualita’ dellaricerca 2004-2010 presentata oggi a Roma dall’AgenziaNazionale di Valutazione del Sistema Universitario e dellaRicerca (Anvur).

”I dati emersi mostrano che l’universita’ non e’vittima delle condizioni esterne, perche’ una buonaGovernance permette di realizzare ottimi risultati anche incontesti poco favorevoli. Da segnalare, infatti, la presenzadi significative eccellenze della ricerca in alcune piccole emedie universita’ del Sud, che sono realta’ ancora poco notee che meritano maggiore spazio e visibilita’. Restano, tuttavia, ancora molte differenze tra universita’del Nord e universita’ del Sud, specialmente nell’ambito deigrandi atenei. Abbiamo bisogno – continua Lo Bello – di piu’valutazione per un’universita’ piu’ aperta al lavoro ecompetitiva, perche’ solo con un sistema di valutazione benintegrato nelle nostre universita’ riusciremo finalmente aguadagnare posizioni nei ranking internazionali. I risultatidella Vqr – conclude Lo Bello – sono solo un punto dipartenza. La strada da proseguire e’ quelladell’internazionalizzazione, del merito e dellavalorizzazione dei bravi giovani ricercatori italiani. Neabbiamo tanti e non dobbiamo piu’ lasciarli fuggireall’estero. E’ una responsabilita’ che l’Italia ha il doveredi prendersi”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su