Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Energia: Up, consumi petroliferi -9,1% a giugno

colonna Sinistra
Martedì 16 luglio 2013 - 16:45

Energia: Up, consumi petroliferi -9,1% a giugno

(ASCA) – Roma, 16 lug – I consumi petroliferi italiani anchenel mese di giugno 2013 hanno mostrato una nuova econsistente flessione. Lo annuncia l’Unione petrolifera,spiegando che nel complesso i consumi sono ammontati a circa5 milioni di tonnellate, con una diminuzione del 9,1%(-502.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

I prodotti autotrazione, con un giorno di consegna in meno,hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nelcomplesso ha mostrato un decremento pari al 12,3% rispetto agiugno 2012 (-95.000 tonnellate), mentre il gasolioautotrazione dell’8,5% (?173.000 tonnellate).

La domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) nelmese di giugno e’ cosi’ risultata pari a circa 2,6 milioni ditonnellate, di cui 0,7 milioni di tonnellate di benzina e 1,9di gasolio autotrazione, con un calo del 9,5% (-268.000tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2012.

A parita’ di giorni di consegna, il calo per la benzinasarebbe stato del 6,8%, mentre per il gasolio del 4,5%.

Nel mese considerato le immatricolazioni di autovetture nuovesono diminuite del 5,5%, con quelle diesel che hannorappresentato il 53,8% del totale (era il 53% a giugno2012).

Nel primo semestre del 2013, i consumi sono stati invecepari a circa 29,5 milioni di tonnellate, con un calo dell’8%(-2.550.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del2012. Se il trend attuale dovesse proseguire fino al terminedell’anno, torneremmo sui livelli di consumo di meta’ anni’60.

La benzina nel periodo considerato ha mostrato unaflessione del 6,8% (-284.000 tonnellate), il gasolio del 4,5%(-522.000 tonnellate). Nel periodo considerato la somma deisoli carburanti (benzina+gasolio), evidenzia un calo del 5,2%(-806.000 tonnellate).

Nei primi sei mesi dell’anno, le nuove immatricolazioni diautovetture sono risultate in diminuzione del 10,3%, conquelle diesel a coprire il 53,5% del totale (era il 53,9 neiprimi sei mesi del 2012).

Nel primo semestre del 2013 il gettito fiscale stimato e’risultato in calo di circa 570 milioni di euro rispetto allostesso periodo del 2012 (-3,1%).

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su