Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Riesame, collegamento ristrutturazione-Btp noto prima di Mandate

colonna Sinistra
Sabato 13 luglio 2013 - 17:24

Mps: Riesame, collegamento ristrutturazione-Btp noto prima di Mandate

(ASCA) – Siena, 13 lug – Il collegamento tra laristrutturazione di Alexandria e l’acquisto dei BTP 2034 ”e’gia’ chiaro nella valutazione della Banca d’Italia” relativoall’ispezione mirata dal 27 settembre 2011 al 9 marzo 2012, edunque ”anteriormente al reperimento” del Mandate Agreementnella cassaforte dell’ex Dg Antonio Vigni dell’ottobre 2012.

E’ quanto scrivono i giudici del Tribunale del Riesame diSiena (Stefano Benini, Francesco Bagnai, PierandreaValchera), nell’ordinanza con cui respingono l’appello dei PmAldo Natalini, Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso contro ladecisione del Gip Ugo Bellini che non aveva convalidato ilsequestro da 1,8 mld disposto dai magistrati a carico diNomura. Comunque, scrivono i giudici, ”il collegamento tra laristrutturazione di Alexandria e l’acquisto dei BTP 2034,enfatizzato dal Pm, a seguito del clamoroso ritrovamento delMandate Agreement nella cassaforte” dell’ex Dg Antonio Vigni”per colorare l’illeceita’ dell’operazione complessiva,sembra in realta’, al di la’ del significato che potra’assumere la circostanza alla stregua di altre ipotesicriminose che appaiono estranee all’attuale fase cautelare,la giusta chiave per interpretare il significato economicodella rovinosa dissipazione operata, secondo l’inquirente,sul patrimonio di Mps”.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su