Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Confesercenti, neppure i saldi rianimano i consumi

colonna Sinistra
Sabato 13 luglio 2013 - 16:07

Crisi: Confesercenti, neppure i saldi rianimano i consumi

(ASCA) – Roma, 13 lug – La depressione che ha colpito iconsumi italiani non ha risparmiato i saldi: nella primasettimana delle vendite di fine stagione estive si registraun calo medio del 15% della spesa. Lo rileva laConfesercenti, in seguito a un sondaggio condotto dallaFismo. Sono pero’ profonde, sottolinea la nota, le differenze tracategorie merceologiche e tra localita’: mentre, ad esempio,a Milano le vendite mostrano una buona tenuta grazie alflusso turistico, che assicura ”affari” soprattutto per lamoda Made in Italy, a Bologna c’e’ un calo diffuso, fino al-20% per quanto riguarda accessori e capi d’abbigliamento difascia medio-alta, mentre c’e’ ancora mercato per i prodottipiu’ a basso costo. E ancora peggio va a Bari, con un vero eproprio crollo delle vendite che per taluni prodotti firmatie ”premium” sprofondano del 25%. Tra le varie categorie merceologiche, in generale, quellache sembra resistere meglio alla crisi e’ la moda giovani,perche’ i genitori – come spiegano i commercianti -preferiscono sacrificare il proprio budget perl’abbigliamento a vantaggio di quello per i figli.

Un po’ dappertutto, comunque, sono pressoche’ sparite lelunghe file davanti agli esercizi commerciali, che segnavanonei periodi pre-crisi la ”febbre” da inizio saldi.

red-mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su