Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Rappresentanza: Landini, rinnovare tutte rsu in base a intesa 31/5

colonna Sinistra
Venerdì 12 luglio 2013 - 15:32

Rappresentanza: Landini, rinnovare tutte rsu in base a intesa 31/5

(ASCA) – Torino, 12 lug – Le Rsu vanno eletteproporzionalmente in base ai voti che si prendono. E quindiper evitare le polemiche di queste settimane che vedono uncontrasto nei delegati da assegnare nelle fabbriche tra Fim eUilm e Fismic da una parte e Fiom dall’altra, ”siamodisponibili a un rinnovo generalizzato in tutta Italia”. E’quanto ribadisce il leader della Fiom Maurizio Landini che sidice anche pronto ”a partire da domani mattina” nellacertificazione degli iscritti, alla luce del nuovo accordointerconfederale del 31 maggio scorso.

Landini, a margine di un convegno della Fondazione Sabattini,a dieci anni dalla scomparsa dal leader storico della Fiom,ha sottolineato che quell’intesa, che va applicata, pone duecondizioni: chi firma il contratto deve avere piu’ del 50%della rappresentanza ”mentre Fim e Uilm insieme hanno menoiscritti della Fiom”, e un accordo per essere valido deveanche essere approvato dalla maggioranza dei lavoratori. ”Noi abbiamo proposto il referendum – ha osservatoLandini – ma ci hanno detto che non lo facevano”. Sul temadella rappresentanza i sindacati metalmeccanici si sonoincontrati gia’ la scorsa settimana e si ritroveranno ilprossimo 18 luglio. Secondo Landini l’accordo inteconfederalepone problemi sul contratto nazionale dei metalmeccanici”che noi non abbiamo firmato – ha puntualizzato – perche’siamo stati esclusi dalla trattativa”.

”E percio’ – ha osservato – siamo pronti a una discussioneper presentare i rinnovi dei contratti nazionali definendo leregole”.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su