Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Finmeccanica: Landini, c’e’ del nuovo ma bisogna capire cosa faranno

colonna Sinistra
Venerdì 12 luglio 2013 - 15:48

Finmeccanica: Landini, c’e’ del nuovo ma bisogna capire cosa faranno

(ASCA) – Torino, 12 lug – ”Qualcosa di nuovo c’e’, mabisogna capire cosa vogliono fare”. Maurizio Landini,segretario generale Fiom accoglie con cautela l’annuncio dinuove assunzioni in Finmeccanica rilanciato ieridall’amministratore delegato Alessandro Pansa. ”Noi eravamo e siamo contrari a un’idea di divisione,pensare a una Finmeccanica militare e una Finmeccanica civilee’ un’idea sbagliata”. ”Visto che ora c’e’ un nuovo assetto dirigenziale – haaggiunto Landini – bisogna aprire una discussione. Noi adesempio abbiamo fatto un accordo serio, importante, doveanziche’ fare duemila licenziamenti si sono fatti i contrattidi solidariera’ per tutti i lavoratori”, ha dettoriferendosi al recente accordo per Selex Es. ”Ci sono scelteda compiere – ha proseguito Landini – penso a esempio che siavenuto il momento di un piano nazionale dei trasporti e pensoa Irisbus, a Breda Menarini ad Ansaldo: servirebbe un pianonazionale dei trasporti anche per costruire un polo pubblicooltre che privato. Cosi’ come – ha aggiunto – servirebbe unpiano straordinario sull’energia e servirebbero scelte non didismssione di attivita’ importanti, ma al limite anche dialleanze internazionali dentro a un quadro nel quale sisviluppano queste cose . Ma di tuto questo non si stadiscutendo se non come annuncio in senso generale”.

eg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su