Header Top
Logo
Martedì 26 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Saipem: sentenza su tangenti Nigeria attesa per le 15

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 11:12

Saipem: sentenza su tangenti Nigeria attesa per le 15

(ASCA) – Milano, 11 lug – Arrivera’ intorno alle 15 di questopomeriggio la sentenza di primo grado a carico di Saipem, lasocieta’ del gruppo Eni accusata di corruzione internazionaleper presunte tangenti in Nigeria. Questo e’ l’orario indicatoda Oscar Magi, presidente dei giudici della quarta sezionepenale del Triubunale di Milano, prima di ritirarsi in cameradi consiglio. Prima della chiusura della fase dibattimentalec’e’ stato il tempo per le repliche della pubblica accusa ele controrepliche della difesa.

Saipem e’ rimasta l’unica imputata in questo processo inbase alle legge 231 sulla responsabilita’ delle societa’. Adaprile 2012 e’ infatti scattata la prescrizione del reato peri cinque manager Saipem sul banco degli imputati. Secondol’ipotesi accusatoria formulata dai pm Fabio De Pasquale eSergio Spadaro, la ex Snamprogetti (societa’ del grupposuccessivamente confluita in Saipem) pago’ una quota deglioltre 180 milioni di dollari di tangenti versate dalconsorzio internazionale Tskj a esponenti politici edirigenti nigeriani dal 1994 al 2004 per assicurarsi appaltisul gas da 6 miliardi di dollari. La procura di Milano hachiesto di condannare Saipem a una sanzione pecuniaria di 900mila euro e alla confisca dei 24,5 milioni gia’ posti sottosequestro nel corso del processo.

fcz/mau/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su