Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Rcs: chiusa in anticipo asta diritti inoptati su aumento capitale

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 11:05

Rcs: chiusa in anticipo asta diritti inoptati su aumento capitale

ASCA) – Roma, 11 lug – Chiusa in anticipo l’asta e la venditadi di tutti i 16.239.574 diritti non esercitati per lasottoscrizione di n. 48.718.722 azioni ordinarie Rcs (i”Diritti”), relativii all’inoptato dell’aumento dicapitale, lo comunica una nota di Rcs. ”L’esercizio dei Diritti acquistati nell’ambitodell’offerta in borsa e conseguentemente la sottoscrizionedelle azioni ordinarie dovra’ essere effettuata, a pena didecadenza, entro e non oltre il terzo giorno lavorativosuccessivo a quello di comunicazione della chiusuraanticipata e quindi il giorno 16 luglio 2013.

I Diritti saranno messi a disposizione degli acquirentitramite gli intermediari autorizzati aderenti al sistema digestione accentrata gestito da Monte Titoli e potrannoessere utilizzati per la sottoscrizione di azioni ordinariedi nuova emissione, con godimento regolare e aventi le stessecaratteristiche di quelle in circolazione, al prezzo di Euro1,235 (di cui Euro 0,235 a titolo di sovrapprezzo), nelrapporto di opzione di n. 3 nuove azioni ordinarie ogni n. 1Diritto esercitato. Per quanto riguarda l’esercizio deidiritti per la sottoscrizione di azioni di risparmio diCategoria B nell’ambito dell’offerta in borsa, comecomunicato in data 10 luglio 2013, la sottoscrizione delleazioni di risparmio di Categoria B dovra’ essere effettuata,a pena di decadenza, entro e non oltre il 15 luglio 2013”.

L’aumento di capitale ordinario risultava complessivamentegarantito per 389,1 milioni di euro da un pool diintermediari finanziari.

com/red

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su