Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps: Cgil, in giudizio la Consob sui derivati per omessa vigilanza

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 15:42

Mps: Cgil, in giudizio la Consob sui derivati per omessa vigilanza

(ASCA) – Roma, 11 lug – La Cgil chiama in giudizio la Consob,sui derivati Mps per omessa vigilanza . L’azione e’ stataintentata per conto di due risparmiatori coinvolti neiderivati Santorini e Alexandria, stipulati dal Monte deiPaschi di Siena con Nomura e Deutsche Bank. E’ l’operazionepromossa dalla Cgil Nazionale, dalla Fisac Cgil e daFederconsumatori attraverso la presentazione al Tribunalecivile di Roma, per conto di due risparmiatori, di unarichiesta di risarcimento danni nei confronti dell’autorita’di controllo della Borsa. La vicenda, come e’ stato spiegatooggi nel corso di una conferenza, riguarda due risparmiatoriche, dopo aver investito in Mps risparmi pari a 25mila/30milaeuro, hanno realizzato perdite nell’ordine di 9mila/11milaeuro che – ed e’ questa la responsabilita’ attribuita dalsindacato alla Consob – ”avrebbero potuto essere evitate seavessero avuto a disposizione un’informativa corretta chel’autorita’ guidata da Vegas disponeva”.

La Consob di fatti, come riportano Cgil, Fisac eFederconsumatori, ”disponeva da tempo, a partire da lugliodel 2011, delle informazioni circa le ‘spericolate azioni’ diMps” ma solo dopo oltre un anno, nell’ottobre del 2012,l’autorita’ ”ammette l’esistenza di ‘errori contabili’ nelleoperazioni Alexandria e Santorini” senza pero’ ”ritenereopportuno di chiedere a Mps di informare il mercato”. Unmodo di operare che ha determinato, secondo il sindacato el’associazione dei consumatori, da parte dell’authorityguidata da Vegas, ”un’inazione ingiustificabile che consenteil perdurare di asimmetrie informative (mancanza ditrasparenza), con conseguente turbativa del mercato deititoli e danno per i risparmiatori che ignari li acquistanomentre avrebbero dovuto essere informati circa il reale statodei conti di Mps”. com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su