Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Generali: verso il 100% di Generali Deutschland

colonna Sinistra
Martedì 9 luglio 2013 - 19:49

Generali: verso il 100% di Generali Deutschland

(ASCA) – Roma, 9 lug – Il Gruppo Generali intende raggiungereil pieno controllo di Generali Deutschland Holding, ilsecondo gruppo assicurativo in Germania, con l’acquisizionedella quota di minoranza del 7%. Generali – si legge in una nota – ha raggiunto l’accordoper l’acquisizione da un gruppo di investitori privati di unaquota del 3% di Generali Deutschland Holding, dopo la qualesuperera’ la soglia del 95%. In seguito a questa transazione,Generali intende esercitare il previsto diritto di avviare laprocedura di squeeze-out del rimanente 4% ottenendo il pienocontrollo azionario della societa’. In seguito all’operazione, la cui conclusione e’ previstaentro il primo semestre del 2014, Generali riterra’ l’interorisultato netto generato da Generali Deutschland Holding,pari a Euro504 milioni nel 20121. Inoltre, dopo laconclusione della transazione e il delisting delle azioni diGenerali Deutschland Holding, Generali prevede di ottenereefficienze fiscali, derivanti dal consolidamento fiscale chesara’ realizzato in una fase successiva in Germania, eulteriori sinergie operative. Considerando queste sinergie esulla base del prezzo dello squeeze out, si prevede chel’investimento generera’ valore in termini di utile perazione. A supporto dell’operazione e in linea con l’obiettivo delGruppo di gestire il capitale e la liquidita’ in modoefficiente, Generali ha avviato oggi il collocamento di 15,5milioni di azioni proprie, pari a circa l’1% del suo capitaleazionario. Grazie a questo collocamento, l’acquisizione del7% di Generali Deutschland Holding sara’ sostanzialmenteneutra in termini di Solvency 1. Il Group CEO di Generali, Mario Greco, ha affermato:”L’acquisizione delle minorities di Generali DeutschlandHolding e’ in linea con il nostro obiettivo di gestire con ilpieno controllo tutte le nostre business unit strategiche erientra nel piano di semplificazione del Gruppo. Questoinvestimento generera’ valore, con un ritorno superiore altarget di redditivita’ fissato nel nostro piano strategico.” In linea con la vigente normativa, la compensazione percassa offerta agli azionisti di minoranza nell’ambitodell’operazione di squeeze-out sara’ calcolata sulla base delmaggiore tra il prezzo medio ponderato di mercato degliultimi tre mesi di Generali Deutschland Holding e il valoreintrinseco delle quote, determinato secondo gli standardvalutativi tedeschi. L’operazione di squeeze-out e’ soggetta all’approvazionedell’Assemblea degli Azionisti di Generali DeutschlandHolding. La convocazione in sede straordinaria e’ previstaentro fine anno. Il completamento della procedura disqueeze-out portera’ al ritiro del titolo GeneraliDeutschland Holding dal mercato regolamentato in cui lasocieta’ e’ quotata. UBS Investment Bank ha agito in qualita’di financial advisor di Generali in questa operazione. Assicurazioni Generali annuncia poi di aver lanciato ilcollocamento di una quantita’ fino a 15,5 milioni di azioniproprie, pari a circa l’1% del suo capitale azionarioattualmente detenuto da societa’ del Gruppo Generali.

L’obiettivo dell’operazione e’ fornire liquidita’ per ilprocesso di squeeze-out e ottimizzare ulteriormente lastruttura di capitale del Gruppo. Il collocamento e’ riservato ad investitori istituzionaliqualificati e le condizioni definitive saranno determinateattraverso un processo di bookbuilding accelerato. Ilbookbuilding comincera’ immediatamente, sebbene sia riservatoil diritto di chiuderlo in qualsiasi momento. Generali haaltresi’ convenuto altri termini e condizioni per ilcollocamento. BNP Paribas, Morgan Stanley e UBS Investment Bank agisconocome Joint Global Coordinators e Joint Bookrunners per ilcollocamento. I risultati del collocamento saranno comunicatidopo la sua conclusione.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su