Header Top
Logo
Domenica 23 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Zanonato convoca per giovedi’ tavolo confronto su OFV

colonna Sinistra
Sabato 6 luglio 2013 - 11:54

Crisi: Zanonato convoca per giovedi’ tavolo confronto su OFV

(ASCA) – Verona, 6 lug – Il sindaco di verona ha incontratooggi a palazzo Barbieri il Ministro dello Sviluppo economicoFlavio Zanonato, al quale ha chiesto l’impegno perindividuare le soluzioni volte a sbloccare la difficilesituazione in cui si trovano le Officine FerroviarieVeronesi. All’incontro hanno preso parte i segretari generalidi Cisl Verona Massimo Castellani, Uil Lucia Perina, CgilMichele Corso. Al termine dell’incontro il Ministro Zanonatoha annunciato la convocazione a Roma di un tavolo diconfronto gia’ per il prossimo giovedi’, in cui affrontare iproblemi della storica azienda veronese insieme allerappresentanze sindacali e alla proprieta’.

”Ringraziamo il Ministro per l’immediata disponibilita’ – hadetto il sindaco Tosi – e’ un grande vantaggio avere un exvicino di casa e collega come Ministro, perche’ conosce afondo i problemi ed ha la giusta attenzione alle situazionicritiche, tant’e’ che ha convocato un altro tavolo a Romagia’ per giovedi’. Siamo fiduciosi che con l’impegno di tuttisi possa sbloccare una situazione che e’ importante perVerona, poiche’ coinvolge uno dei piu’ grandi poli delmanifatturiero della nostra citta”’. ”Il mio impegno e’rivolto alla salvaguardia delle aziende manifatturiere – hadetto il Ministro Zanonato – cercando di favorire la crescitadi quelle esistenti e di promuoverne la creazione di nuove.

Una delle cose che l’Europa ha ormai capito, e che abbiamocapito anche in Italia, e’ che non possiamo progredire senzal’industria: l’industria non si puo’ perdere. Questa realta’veronese mi pare un’azienda solida, che presenta soloproblemi finanziari e non di produzione o di qualita’ delprodotto: spero quindi che si possa dare un sostegno forte, eche il tavolo di giovedi’, in presenza anche dellaproprieta’, possa individuare soluzioni adeguate”. fdm/uda

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su