Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • AnsaldoBreda: fornitura treni, rigettata istanza contro belgi Nmbs

colonna Sinistra
Sabato 6 luglio 2013 - 15:24

AnsaldoBreda: fornitura treni, rigettata istanza contro belgi Nmbs

(ASCA) – Roma, 6 lug – Nuova tappa nella vicenda relativaall’esecuzione di un contratto per la fornitura di treni daparte di AnsaldoBreda alla societa’ che gestisce le ferroviebelghe, la Nmbs, che il mese scorso durante una conferenzastampa aveva annunciato l’annullamento di una commessaconcordata tra la parti dal valore di 37 milioni di euro.

Secondo un comunicato diffuso dall’ufficio stampa dellastessa compagnia belga e tradotto dai legali dell’azienda,”il Tribunale di Milano ha rigettato quest’oggi (5 luglio)la richiesta di AnsaldoBreda (AB) di inibire la restituzionedegli acconti versati dalle Ferrovie Belga (Nmbs) perl’acquisto dei treni ad alta velocita’ del tipo V250 prodottida AB”.

”Tale decisione – si legge – si pone in linea con ilprovvedimento emesso, sulle stesso tema, due giorni fa dalTribunale di Utrecht”. La Nmbs si dice dunque ”molto soddisfatta dei risultatiottenuti e intraprendera’ altre azioni legali finalizzate arichiedere ad Ansaldo Breda il risarcimento dei dannisubiti”. Il suo amministratore delegato Marc Descheemaecker hadichiarato che: ”Come gia’ detto, mi sembra assai logico chele garanzie bancarie emesse possono essere escusse. Questo e’stato confermato, per la seconda volta, oggi, da un’autorita’giudiziaria”.

”Due giorni fa, infatti, il Tribunale di Utrecht -ricorda ancora la compagnia ferroviaria belga – aveva deciso,all’esito di un procedimento cautelare, che l’acconto pagatoda Nmbs per i treni del tipo V250 doveva essere restituito adNmbs per un importo di oltre 37 milioni di Euro, coperto dagaranzia bancaria. Con un secondo provvedimento, il Tribunaledi Utrecht aveva anche rigettato altre domande azionate da ABper la nomina di un consulente tecnico d’ufficio, la consegnadelle relazioni tecniche sui difetti dei treni e laconcessione di un periodo di tregua contrattuale(”standstill”)”. rba/uda

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su