Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Natuzzi: Ugl, sospesa mobilita’. Ora impegno per tutelare occupazione

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 18:35

Natuzzi: Ugl, sospesa mobilita’. Ora impegno per tutelare occupazione

(ASCA) – Roma, 5 lug – ”Con la sospensione della mobilita’per i 1726 lavoratori della Natuzzi, si apre uno spiraglionella vertenza. La preoccupazione resta alta, ma ora potremoaffrontare il confronto con maggior distensione, senza ilpeso di una scadenza ravvicinata”. Lo ha dichiarato ilsegretario confederale dell’Ugl, Cristina Ricci, al terminedell’incontro di oggi al ministero dello Sviluppo economico,al quale ha partecipato insieme ad Angela Cifarelli,segretario regionale Ugl Costruzioni Basilicata, e FabioMangione, segretario regionale Ugl Costruzioni Puglia.

Per Ricci ”e’ importante che il Governo sia sceso incampo rapidamente e che abbia mostrato subito disponibilita’a mediare fra sindacati e azienda: l’apertura di un tavolotecnico, annunciata dal sottosegretario De Vincenti,consentira’ di mettersi immediatamente al lavoro peranalizzare nel dettaglio il piano industriale dell’azienda eindividuare soluzioni meno penalizzanti per far fronte alcalo dei ricavi che, per i vertici Natuzzi, e’ alla base diuna scelta cosi’ drastica”.

”Restiamo convinti – aggiunge la sindacalista – cheoccorra il massimo impegno di tutti i soggetti coinvolti perscongiurare un dramma occupazionale di cosi’ ampia portata,che oltretutto colpisce un distretto collocato a ridosso didue regioni, Basilicata e Puglia, gia’ ferite duramente dallacrisi. Non possiamo permettere che il nostro Paese perda unaltro importante ”pezzo’ di made in Italy. Come sosteniamoda sempre, aiutare le imprese a investire e produrre inItalia deve essere una priorita”’.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su