Header Top
Logo
Lunedì 1 Maggio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Eni: Cassazione conferma sentenza proscioglimento inchiesta ‘Misura gas’

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 11:22

Eni: Cassazione conferma sentenza proscioglimento inchiesta ‘Misura gas’

(ASCA) – Roma, 5 lug – Eni rende noto che la Corte diCassazione ha confermato in modo definitivo la sentenza di”non luogo a procedere” emessa dal Gup di Milano il 28giugno dello scorso anno, perche’ il fatto non costituiscereato, rigettando il ricorso della Procura di Milano.

In particolare, la decisione fa riferimento al filone”Accise” del procedimento noto come ”Misura gas”,avviato a seguito della contestazione nel 2010 su ipotesi direato in materia tributaria, in relazione all’asserita”sottrazione all’accertamento e al pagamento dell’accisasugli oli minerali per un importo di circa 0,47 miliardi e1,3 miliardi di euro”.

In tale ambito erano indagati nove fra dipendenti ed exdipendenti di Eni, inclusi i direttori generali delladivisione Gas & Power in ruolo all’epoca dei fatti.

Gia’ in precedenza la Corte di Cassazione, con ordinanzapronunciata l’11 febbraio 2013, aveva confermato in mododefinitivo, relativamente a Eni, la precedente sentenza di”non luogo a procedere” del Gup di Milano, emessa il 24gennaio 2012 in relazione a un altro stralcio delprocedimento ”Misura gas”.

In tale procedimento erano indagati 12 fra dipendenti edex dipendenti di Eni, inclusi due direttori generali, aseguito della contestazione del 2009 da parte della Procuradella Repubblica di Milano su ipotesi di reato, tra le qualiviolazioni nell’accertamento e/o pagamento dell’accisa eostacolo all’autorita’ di vigilanza, in relazione adattivita’ di misurazione e vendita di gas naturale.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su