Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Piquadro: sceglie VEM sistemi per realizzare Data Center

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 12:24

Piquadro: sceglie VEM sistemi per realizzare Data Center

(ASCA) – Roma, 3 lug – Piquadro, uno dei brand italiani dipelletteria piu’ conosciuti a livello internazionale, hascelto VEM sistemi per realizzare un Data Center affidabile ea elevate prestazioni in grado di garantire la continuita’del business e supportare l’operativita’ aziendale. Piquadro- si legge in una nota – e’ un marchio italiano dipelletteria professionale e per il viaggio che realizzaarticoli di elevata qualita’ connotati da un designinnovativo e dall’alto contenuto tecnologico e che vende ipropri prodotti in oltre 50 paesi nel mondo attraverso unarete distributiva che include, tra Italia ed estero, circa100 boutique monomarca. Fondata nel 1987 da Marco Palmieri, che riveste tutt’orail ruolo di Presidente e Amministratore Delegato, Piquadro hasede in un avveniristico stabile edificato nel 2007 a GaggioMontano, un paese sulle colline dell’Appennino Tosco-emilianoa meta’ strada tra Bologna e Firenze. A conferma del forteorientamento all’innovazione, l’azienda ha avviatorecentemente un importante progetto di evoluzione del DataCenter in ottica Business Continuity per il quale si e’ valsadella consulenza di VEM sistemi. Oggi, grazie alle nuovetecnologie di virtualizzazione e di ottimizzazione deiconsumi, Piquadro puo’ contare su una infrastruttura ad alteprestazione e a elevata disponibilita’, a tutto vantaggio delbusiness.

”Il nostro Data Center era composto da numerose macchinedatate”, afferma Paola Vivarelli, Responsabile SistemiInformativi di Piquadro S.p.A, ”su alcune delle qualidifficilmente si sarebbero potuti attivare ulteriori servizidi manutenzione”. Si era quindi percepita l’esigenza diaumentare l’affidabilita’ e la sicurezza della infrastrutturaIT, grazie alla ridondanza tipica dei progetti divirtualizzazione e business continuity. Occorreva infattipoter garantire continuita’ di funzionamento all’azienda incaso di problemi sui server fisici. Piquadro e’ un’aziendaquotata in borsa con obiettivi di fatturato impegnativi chenon puo’ rinunciare a un sistema a garanziadell’operativita’. ”Dal Data Center dipende tutto ilfunzionamento dell’azienda, non potevamo permetterci adesempio un fermo del magazzino automatico o il bloccodell’applicativo gestionale”. La necessita’ di ridondanzadei servizi core business era quindi fuori discussione. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su