Header Top
Logo
Domenica 23 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fiat: Fnsi, sentenza Consulta su art. 19 notevole passo avanti

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 19:48

Fiat: Fnsi, sentenza Consulta su art. 19 notevole passo avanti

(ASCA) – Roma, 3 lug – ”La Consulta ‘ha dichiaratol’illegittimita’ costituzionale dell’art. 19, 1 c. lett. b)della legge 20 maggio 1970, n.300 (cosiddetto ‘Statuto deilavoratori’) nella parte in cui non prevede che larappresentanza sindacale aziendale sia costituita anchenell’ambito di associazioni sindacali che, pur non firmatariedi contratti collettivi applicati nell’unita’ produttiva,abbiano comunque partecipato alla negoziazione relativa aglistessi contratti quali rappresentanti dei lavoratoridell’azienda’. Dunque – afferma il presidente della Fnsi,Giovanni Rossi in una nota – rimane aperto il problema dellapartecipazione alla negoziazione, ma e’ indubbio che sitratta di un notevole passo avanti per quelle organizzazionisindacali, come la FNSI, che hanno iscritti in aziende chenon applicano loro contratti sottoscritti dal sindacato alquale aderiscono. Per un giudizio complessivo occorrera’leggere e valutare la sentenza della Corte Costituzionale, magia’ ora si puo’ certamente dire che bene ha fatto ilSindacato dei giornalisti a segnalare il suo interesse alproblema anche tentando di costituirsi parte nella vicendacon l’assistenza dell’avvocato Bruno Del Vecchio. La Cortenon ha ritenuto di accogliere la nostra richiesta dicostituzione in giudizio, ma resta il valore positivo dellascelta politica confermata dall’orientamento espresso daigiudici costituzionali. Forte anche di questo la FNSI -conclude Rossi – conferma il suo impegno alla tutela deicolleghi non ricompresi nel perimetro dei contrattisottoscritti dal Sindacato dei giornalisti ed a sostenere illoro buon diritto alla rappresentanza ed alla pienaagibilita’ sindacale all’interno delle aziende, siano essepubbliche o private”.

com/rf/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su