Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Farmaceutica: Ugl, serve piano industriale che incentivi investimenti

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 13:05

Farmaceutica: Ugl, serve piano industriale che incentivi investimenti

(ASCA) – Roma, 3 lug – ”La farmaceutica rappresenta unaparte essenziale della nostra industria nazionale, in terminidi ricchezza, di posti di lavoro, di erogazione di prodotti eservizi essenziali per la salute e il miglioramento dellecondizioni di vita. Investire sulla farmaceutica significainvestire sul futuro dell’intero Paese”. Lo ha detto ilsegretario nazionale Ugl Chimici, Luigi Ulgiati, a marginedell’assemblea di Farmindustria a Roma, evidenziando come”non possiamo che condividere la richiesta di un interventocoordinato da parte di tutte le istituzioni competentiavanzata dal presidente Scaccabarozzi per rimuovere quelleproblematiche strutturali che da anni stanno compromettendol’operativita’ dell’industria del farmaco e che hannodeterminato una vera e propria emorragia di posti di lavoro,a partire dalla drastica riduzione delle reti degliinformatori scientifici, anche altamente qualificati e conanni di esperienza alle spalle, fino ad arrivare alridimensionamento o addirittura alla chiusura di importantistabilimenti e all’assenza di prospettive in Italia per igiovani laureati nelle discipline scientifiche”.

”E’ positivo dunque l’annuncio della nuova convocazione,entro meta’ luglio, del tavolo sulla Farmaceutica da partedel sottosegretario De Vincenti: e’ necessario passare alpiu’ presto ad azioni concrete – conclude il sindacalista -,ed elaborare un vero e proprio piano industriale di settore,per incentivare le aziende ad investire sul nostro territorioe sulla valorizzazione delle professionalita’, evitando didilapidare un patrimonio industriale cosi’ importante per ilnostro Paese”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su