Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Crisi: Saccomanni, vedo luce in fondo al tunnel e non e’ il treno

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 16:36

Crisi: Saccomanni, vedo luce in fondo al tunnel e non e’ il treno

(ASCA) – Roma, 3 lug – ”Non sono pessimista”, anzi ”sonol’unico che continua a vedere un po’ di luce in fondo altunnel…e non si tratta del treno che ci sta venendocontro”. Cosi’ il ministro dell’economia, FabrizioSaccomanni, rispondendo alle domande dei parlamentari nelcorso dell’audizione, ribadendo che si scorgono segnali distabilizzazione della congiuntura.

Saccomanni in precedenza aveva detto che l’andamento deiconti pubblici nel primo semestre dell’anno e’ ”coerente congli obiettivi di fine anno” con un rapporto deficit/pilsotto il 3%. ”La stabilita’ dei conti pubblici resta unapriorita’ per il futuro”, ha puntualizzato Saccomanni. Il responsabile dell’Economia ha ricordato l’opera diriequilibrio dei conti pubblici dal 2009 ad oggi che haportato all’uscita dell’Italia dalla procedura d’infrazioneeuropea. ”E’ un segnale importante per i mercati e per ipartner europei” ha detto, ribadendo che il mantenimento diconti in ordine rimane una priorita’ anche perche’ ”non vadimenticato che il tesoro ogni mese deve collocare in mediatitoli di Stato per 40 miliardi di euro”.

red/int

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su