Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Borsa: effetto Portogallo sui mercati europei, Lisbona -6%

colonna Sinistra
Mercoledì 3 luglio 2013 - 10:25

Borsa: effetto Portogallo sui mercati europei, Lisbona -6%

(ASCA) – Roma, 3 lug – Giornata di tensione sui mercatifinanziari del vecchio continente che scontano l’effettoLisbona dopo le dimissioni di due ministri del governoportoghese alle rpese con le misure di austerita’ sui contipubblici.

Sotto pressione il Portogallo. La borsa di Lisbonasprofonda sui timori degli investitori. L’indice Spi 20accusa un tonfo superiore al 6% mentre vola lo spread tra iltitolo a dieci anni e il Bund tedesco a oltre 630 punti basecon un rendimento del titolo portoghese che sfiora l’8%rispetto al 6,,70% della chiusura di ieri.

Portogallo dunque nella bufera con la seria prospettivache il governo in carica sostenuto da una maggioranza dicentro destra dovra’ dimettersi. Le prime dimissioni sonoarrivate dal responsabile delle finanze, Vitor Gaspar,lunedi’ scorso e subito dopo quelle del minitro degli esteriPaulo Portas ma che sono state rifiutate dal premier PedroPassos Coelho nel tentativo di salvare la coalizione algoverno.

La bufera portoghese si e’ abbattuta anche sugli mercatidell’area euro con le borse che accusano pesanti ribassi. Trale peggiori Madrid che accusa un calo del 3%, male ancheFrancoforte con l’indice Dax che lascia sul terreno il2,10%.

A Milano l’indice Ftse Mib dopo aver toccato il minimo diseduta con un -2,05% registra un calo dell’1,80%, sullastessa linea Parigi e pesante anche Atene che cede il 2,60%.

did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su