Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • MEF: operativa incorporazione ramo IT di Consip in Sogei

colonna Sinistra
Martedì 2 luglio 2013 - 12:59

MEF: operativa incorporazione ramo IT di Consip in Sogei

(ASCA) – Roma, 2 lug – E’ operativa da ieri la scissione perincorporazione del Ramo IT – Information Technology di Consipin Sogei. ”Tale operazione – informa un comunicato – e’parte di un piu’ ampio processo di razionalizzazione edefficientamento delle funzioni di Centrale di committenza edell’informatica del MEF in attuazione alle corrispondentiprevisioni del Dl 95/2012 (convertito dalla legge135/2012)”. Le due societa’ del Ministero dell’Economia e delleFinanze hanno perfezionato il trasferimento da Consip a Sogei- mediante scissione – delle attivita’ informatiche riservateallo Stato e di quelle di sviluppo e gestione dei sistemiinformatici del MEF e delle altre amministrazioni pubbliche,nonche’ l’affidamento a Consip, in qualita’ di centrale dicommittenza, delle attivita’ di acquisizione di beni eservizi della Sogei. L’efficienza gestionale e l’economicita’ dei processidella Pubblica Amministrazione sono i principi che hannoispirato il Legislatore nel delineare il duplice intervento.

Da un lato la razionalizzazione delle attivita’ informatichedello Stato, nel quadro delle strategie nazionali dell’AgendaDigitale, che pone Sogei tra i principali poli di eccellenzadello Stato nell’informatica pubblica; dall’altro laspecializzazione di Consip, centrale di committenza nazionaleper l’acquisto di servizi e beni, che permette alla PA dimigliorare i servizi, risparmiando e sfidando le Imprese sulterreno dell’innovazione. ”L’arrivo in azienda di oltre 280 professionistiprovenienti dal ramo IT Consip, e delle attivita’informatiche connesse a tale ramo, proietta Sogei al verticedelle maggiori societa’ di informatica a livello europeo -afferma Cristiano Cannarsa, presidente e ad di Sogei -un’eccellenza basata su un’infrastruttura consolidata, il CEDdella Sogei, un patrimonio di persone, competenze, dati esistemi”.

”Con questa operazione – ha dichiarato Domenico Casalino,ad di Consip – il Ministero dell’Economia e delle Finanze harealizzato la maggior efficienza della gestione dei servizidi supporto alla Pubblica Amministrazione. In base alla nuovaripartizione dei rispettivi compiti, Consip si concentra sulsuo ruolo di centrale di committenza nazionale per gliacquisti pubblici di beni e servizi, rafforzando cosi’ lapropria azione a favore della riqualificazione della spesapubblica”.

red/did/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su