Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ue: con adesione Croazia diventa anche azionista Bei

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 12:31

Ue: con adesione Croazia diventa anche azionista Bei

(ASCA) – Roma, 1 lug – ”Desidero congratularmi con icittadini croati per l’adesione del loro paese all’Unioneeuropea, un passo che apre nuove possibilita’ per tutti glieuropei. Il successo della Croazia e’ un buon esempio per glialtri paesi della regione dei Balcani occidentali che stannolavorando verso la stabilita’ e la prosperita’. La Bei,continuera’ a finanziare i progetti prioritari in Croazia alfine di permettere al Paese di affrontare le attuali e lefuture sfide economiche”. Lo dichiara in una nota il presidente della stessa Bancaeuropea degli investimenti, il tedesco Werner Hoyer, inoccasione dell’adesione di Zagabria al blocco degli Statimembri, a seguito della quale la Croazia e’ diventata ancheazionista della Bei.

La Bei opera in Croazia dal 2001 ed ha fornito prestitiper un totale di 3,25 miliardi di euro favorendo il suoprocesso di integrazione con l’Ue. Attualmente, le operazioni della Bei coprono importantisettori dell’economia croata: dalle infrastrutture al settoredei trasporti, dall’ambiente all’energia, compreso ilsostegno alle piccole e medie imprese attraverso leistituzioni finanziarie locali. Quasi la meta’ dei prestiti(il 48%) della Bei in Croazia, fino ad oggi, consiste nelsostegno alle Pmi locali, stima Bruxelles.

rba/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su