Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Energia: Colombo (Enel), troppe tasse su settore. Lo Stato metta ordine

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 08:37

Energia: Colombo (Enel), troppe tasse su settore. Lo Stato metta ordine

(ASCA) – Roma, 1 lug – Gli investimenti nel settore energiaper la sostenibilita’ ambientale sono a rischioridimensionamento a causa delle pesanti manovre fiscalirealizzate negli anni. A lanciare l’allarme e’ il presidentedell’Enel, Paolo Andrea Colombo, in un’intervista al Corrieredella Sera.

”Se teniamo conto delle pesanti manovra regolatorie efiscali che alcuni paesi, come Spagna e Italia hanno posto acarico del settore e della struttura finanziaria dei grandigruppi dopo le acquisizioni degli anni passati – affermaColombo -, ci sono rischi di ridimensionamento degliinvestimenti necessari per raggiungere gli obiettivi disostenibilita’ ambientale e di un incremento del costodell’energia, che minerebbe la competitivita’ dell’industriaeuropea nel suo complesso”.

Per Colombo, quindi, anche per risolvere problemi disovracapacita’ energetica generati dall’incremento dellerinnovabili occorre ”una politica energetica europea dilungo termine che si ponga obiettivi precisi: infrastrutturenazionali e transfrontaliere; sviluppo equilibrato esostenibile delle rinnovabili e loro integrazione nel sistemaelettrico; un meccanismo di mercato che consenta di mantenerein esercizio gli impianti che svolgono una funzione dicompensazione; rivilitalizzazione del mercato della CO2;riduzione del peso fiscale sulle utilities”.

sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su