Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Turismo: Federalberghi, estendere limite di pagamento in contanti

colonna Sinistra
Sabato 29 giugno 2013 - 12:42

Turismo: Federalberghi, estendere limite di pagamento in contanti

(ASCA) – Roma, 29 giu – Da un’indagine svolta dal CentroStudi Federalberghi sui mezzi di pagamento dei servizituristico-alberghieri utilizzati dalla clientela nazionale estraniera, risulta come mediamente il 22,19% preferiscapagare in contanti, nonostante il limite sia stato ridotto a999 Euro per transazione per i cittadini residenti ed icomunitari, stabilendo invece in 15 mila Euro il limite per icittadini extracomunitari. ”Questo risultato conferma comele abitudini non si cambino con delle leggi che a volteappaiono in contrasto con il buon senso – sostiene in unanota il presidente di Federalberghi, Bernabo’ Bocca -, leggiche riteniamo invece debbano essere modificate estendendo illimite di pagamento in contanti per aiutare il settore inaffanno”.

Continuando a scorrere i risultati del sondaggio, la cartadi credito risulta col 42,56% il mezzo di pagamentomaggiormente utilizzato dai clienti delle strutturericettive, seguito dai contanti, dal Bancomat col 17,63%, dalbonifico bancario con l’11,01%, dall’assegno col 6,11% e dalbollettino postale con lo 0,49%.

”La richiesta degli albergatori italiani – conclude Bocca- e’ che i turisti provenienti da altri paesi europei e glistessi italiani possano beneficiare delle medesime facolta’di spesa in contanti previste per i cittadini extraeuropei(15.000 Euro) e che si proceda nel contempo ad una riduzionedelle commissioni che le carte di credito richiedono agliesercenti”.

L’indagine – conclude la nota – e’ stata svolta dal 17 al19 giugno, intervistando con metodologia casuale internet1.625 imprese alberghiere, distribuite a campione sulterritorio nazionale.

com/ssm/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su